Sapori e profumi dell’antica Roma

A lezione di cucina e di profumeria romana nell’area archeologica di Bene Vagienna

Adatto a:
coppia
famiglia
Percorribile:
in auto o moto
Tempo:
1gg
Prezzo:
65€

Cosa mangiavano gli antichi romani? Quanto era importante la cura del corpo? Per scoprirlo non dovete far altro che raggiungere Bene Vagienna, o meglio Augusta Bagiennorum come la chiamavano i suoi antichi abitanti. In compagnia degli archeologi di Archea scoprite com’era fatta una villa romana del I secolo d.C. ed esplorate l’hortus: al suo interno sono coltivate piante aromatiche e officinali diffuse già in epoca romana.

E ora mettetevi alla prova: da una parte le erbe aromatiche, dall’altra le ricette di Marco Gavio Apicio, e in mezzo voi, intenti a preparare gustose salse, con le quali i romani condivano praticamente qualsiasi piatto. Non ve lo aspettavate, eh? Ma non è ancora finita. Armatevi di pestello e mortaio, metteteci dentro un po’ di strutto e poi lavanda, foglie di melissa oppure menta. Un po’ sforzo e avrete creato una crema di bellezza che avrebbe fatto invidia a tutte le matrone romane.

Per oggi avete lavorato abbastanza: è ora di mettersi a tavola. Alla Locanda Marsam potrete assaporare un po’ della cucina che piaceva tanto all’imperatore Augusto. Non potrebbe essere altrimenti, perché la locanda è stata costruita sui resti di un anfiteatro romano.

Nel pomeriggio concedetevi una passeggiata attraverso la storia: insieme al nostro archeologo visitate i resti dei monumenti più importanti di Augusta Bagiennorum, e lasciatevi raccontare la vita quotidiana, il lavoro, la religione e gli svaghi dei suoi cittadini.


 

 

SCARICA IL PROGRAMMA

 

Direzione Tecnica Bottega Reale Srl

Il cuore

Cuochi e profumieri come nell’antica Roma

 

Esplorando l’hortus romano ricostruito a Bene Vagienna potrete trovare piante aromatiche e officinali di antiche varietà. Seguendo il ricettario del romano Apicio imparate a preparare le salse preferite dall’imperatore Augusto, e poi, guidati dagli esperti di Archea, ricreate unguenti e profumi amati dalle matrone romane.

La mente

I segreti svelati di una civiltà dal fascino eterno

 

Come vivevano gli antichi romani? Cosa mangiavano? Come passavano il tempo libero? Quanto era importante per loro la cura del corpo e il benessere? Troverete risposta a queste e ad altre domande esplorando le rovine di Augusta Bagiennorum e visitando la ricostruzione di una villa romana del I secolo d.C. insieme agli esperti di Archea.

Il palato

Ricette e gusti di un lontano passato

 

Caseum, ova, garum, panis… Chissà quali ingredienti useranno alla Locanda Marsam di Bene Vagienna per cucinare un autentico menù dell’antica Roma. Quel che è certo è che un pranzo così non si mangiava da almeno… 2000 anni! E per calarvi ancora di più nell’atmosfera dell’epoca vi basterà sapere che la locanda è costruita proprio sui resti di un anfiteatro del I secolo d.C.

Non hai trovato l'itinerario per te?
Contattaci per un itinerario su misura Guarda tutti gli itinerari